ABOUT US

ABOUT US

Qualche anno fa, parlando tra amici pensammo di organizzare una festa, cosi, per gioco, giusto quattro band di ragazzi che conoscevamo, un po’ di rock’n’roll e un paio di birrette.
Quella festa che doveva essere “intima”; non sappiamo come e neanche perché, ma richiamò centinaia di persone, che passando vicino al luogo dei concerti e sentendo la musica si aggregarono spontaneamente a noi. Siamo nati per gioco, per fare una festa tra amici, per raccontarci attraverso la musica, col fine di far scoprire e conoscere il nostro territorio.
Quella piccola festa è diventata il BRIANZA ROCK FESTIVAL.

I VALORI DEL ROCK
Il rock come forma d’espressione dei giovani, come opportunità di aggregazione, di riscatto giovanile, di occupazione. Il BRIANZA ROCK FESTIVAL è l’occasione per i ragazzi di incontrarsi e confrontarsi, grazie a un progetto culturale ponte fra generazioni, attraverso il linguaggio universale della musica e del’arte all’insegna del divertimento. La manifestazione si articola in tre giorni nel corso dei quali le rock band dei giovanissimi, selezionati nelle scuole secondarie di secondo grado e nelle sale prova della Brianza, si potranno esibire sul palco in una vera e propria rassegna di giovani talenti affiancando gruppi emergenti. Ogni sera, sarà poi possibile godere delle performance di un artista italiani di primo livello. I ragazzi avranno così l’opportunità di finalizzare la loro passione per la musica in un evento che li vede protagonisti. Ai ragazzi che vivono la musica come vocazione ma anche come momento di riscatto, viene offerta la straordinaria occasione di mettersi in gioco e di vivere un momento di confronto e di crescita personale. Di vivere una sfida con se stessi e di vincere. Il BRIANZA ROCK FESTIVAL nelle sue precedenti edizioni è stata patrocinata dalla Provincia di Monza e della Brianza, da quasi la totalità dei 55 comuni che la compongono, dal Consiglio di Regione Lombardia e dagli enti Parco presenti sul territorio.

INIZIATIVE COLLATERALI
L’effetto musica è in grado di avvicinare la massa all’evento. La musica può farsi veicolo per strati sempre più ampi della popolazione. Dai valori del territorio allo stretto rapporto esistente tra la Brianza e la sua storia. Tutto ciò nell’intento di riscoprire, interpretare e valorizzare l’ambiente di riferimento e la cultura che lo caratterizza, identificando il rapporto tra risorse, produzione e cultura, legando le tipicità agroalimentari alle ricchezze culturali. Questo al fine di migliorare così anche la difesa delle nostre eccellenze dalla concorrenza dilagante dei nuovi mercati. In questo senso gli eventi legati al BRIANZA ROCK FESTIVAL sono un efficace strumento di promozione territoriale configurandosi come vetrine di grande importanza per la promozione del made in Brianza tra le comunità che la abitano e non solo.
Arte e cultura fanno rock!
Come nelle passate edizioni oltre ai musicisti i protagonisti saranno Pittori, Scultori e Scrittori del territorio, saranno allestiste esposizioni d’arte con momenti di creatività dal vivo con Maestri d’Arte affermati. Saranno presentati libri di autori brianzoli che offriranno momenti di lettura, poesia e letteratura.

OBIETTIVI
Attraverso la musica veicolare i valori positivi della cultura e dell’arte così da farne motore propulsivo delle azioni giovanili. I ragazzi vivono momenti di disorientamento legati alla loro età ma soprattutto legato a un contesto sociale ed economico che non apre loro grandi prospettive. Focalizzare attenzione e risorse in un progetto costruttivo rappresenta un’opportunità per tutti e, per i più dotati, anche la reale possibilità di emergere.

UN PO' DI NUMERI
BRIANZA ROCK FESTIVAL ha presentato nelle varie edizioni più di 90 concerti per un totale di 450 musicisti, 150 atleti di skateboarding, centinaia di stand dei Comuni di Mb, degli Enti patrocinanti, di hobbisti/artisti e delle aziende agroalimentari presenti nella Provincia. Scrittori brianzoli hanno scelto il nostro palcoscenico per presentare i loro libri, cosi come pittori e scultori hanno portato in mostra le loro opere. Più di 40.000 brianzoli e non solo, sono stati richiamati dalla manifestazione e dalle sue tematiche. Hanno lavorato in totale più di 200 persone tra personale vario, hostess, assistenti, elettricisti, tecnici audio, dj, personale della sicurezza e sorveglianza. Tutte le principali testate giornalistiche del territorio brianzolo e nazionale, tra cui il Corriere della Sera, il Giornale, il Giorno, Repubblica e Rollig Stone hanno evidenziato positivamente le varie edizioni della manifestazione. Il BRIANZA ROCK FESTIVAL ha invaso anche il web, scrivendo il nome della manifestazione nei motori di ricerca come google, compaiono 200.000 pagine che, parlano direttamente o indirettamente di noi. Migliaia le mail che abbiamo ricevuto nel post manifestazione, ed il messaggio comune è stato di apprezzamento e ringraziamenti per aver portato in Brianza una manifestazione che solitamente avviene in città come Milano. Nei social network gruppi di fan con migliaia di iscritti si sono formati spontaneamente, segno dell’entusiasmo che abbiamo portato tra i brianzoli. I Linea 77, uno dei gruppi di punta che si è esibito in concerto al BRIANZA ROCK FESTIVAL, hanno scelto proprio la nostra manifestazione per realizzare il Video ufficiale di un loro brano di successo. Il BRIANZA ROCK FESTIVAL nelle sue quattro precedenti edizioni è sempre stata patrocinata dalla Provincia di Monza e della Brianza, da quasi la totalità dei 55 comuni che la compongono, dal Consiglio di Regione Lombardia e dagli enti Parco presenti sul territorio.